OS66.1 / Stuttgart, Germania / Parklift 461 D 2,0

“Come potete vedere, non vedete niente”. Il premio Hugo Häring per l’architettura viene assegnato ogni tre anni a un’opera edilizia esemplare nella regione tedesca del Baden-Württemberg. In un progetto di densificazione urbana, il sistema di parcheggio realizzato da WÖHR rappresenta una soluzione intelligente e sorprendentemente discreta.

Architetti: g2o Architekten, Stoccarda
Sistema di parcheggio: WÖHR Parklift 461 2,0 D

Una spettacolare dichiarazione per il contesto residenziale e lavorativo urbano
 
Completamente ridisegnato nel 2019, l’edificio mostra con grande effetto come utilizzare al meglio le aree abitative, lavorative e adibite a parcheggio nelle città. Una modesta opera in muratura con tetto a due falde si è trasformata in un monolito cristallino con terrazza sul tetto e scala esterna, progettato secondo un concetto energetico contemporaneo e caratterizzato da un ambiente residenziale urbano.
 
Area di sosta raddoppiata senza apparenti variazioni
 
Ovviamente, il progetto architettonico premiato includeva anche la risoluzione del problema parcheggi. Nel cortile attiguo all’edificio è stato installato un montauto ad azionamento idraulico. Questa soluzione ha permesso di creare due posti auto interrati, che aggiunti alle due postazioni disponibili sulla piattaforma superiore hanno permesso di raddoppiare il numero di veicoli parcheggiabili. Il risultato più interessante? Quando si trova in posizione abbassata, la piattaforma superiore è praticamente impercettibile, in quanto presenta la stessa pavimentazione del resto del cortile.
 
Ideale anche per SUV e monovolume
 
"Con una distanza verticale fra piattaforme pari a 2,05 metri, il livello inferiore può ospitare anche monovolumi o SUV. La larghezza della piattaforma ammonta a 4,80 m e offre spazio sufficiente per veicoli familiari" afferma Ferhan Niepelt, responsabile Marketing WÖHR, azienda impegnata anche nella produzione di moduli di parcheggio per grandi strutture e soluzioni di parcheggio automatizzate per biciclette.
 
Stephan Obermaier, direttore generale di g2o, è felice di aver trovato in WÖHR un partner rinomato per l’implementazione del progetto, anche per ragioni personali: "I nostri figli sono entusiasti degli spazi liberi ricavati, mentre le automobili rimangono ben protette sotto terra”. Al lavoro di gruppo ha riservato parole di elogio: "Il prodotto dell’azienda WÖHR è un punto di riferimento sul mercato. Abbiamo lavorato in maniera altamente professionale e con grande spirito collaborativo”.
 

Specifiche del progetto:

  • WÖHR Parklift 461 D 2,0
  • Per un totale di 4 posti auto – 2 di loro abbassati sotto terra, 2 all'aperto
  • Altezza veicoli 200 cm
  • Larghezza della piattaforma 480 cm
  • Peso massimo della vettura di 2,0 t
  • Piastra di copertura personalizzabile
  • Profilo posteggio Classic

Piani del progetto